A chi per la prima volta si avventura per le strade della Grecia, può forse sorgere un velo di delusione rispetto alla magnificenza delle aspettative. È inevitabile, infatti, farsi travolgere e incantare da quel mondo di dei ed eroi dei miti, da quell'ideale di armonia e bellezza che traspare dalle forme delle antiche statue della Grecia, dalla grandiosità dei teatri e dei templi in Grecia. Un equilibrio che non è più riscontrabile negli edifici moderni, una serenità che è difficile ritrovare nei volti di oggi. Ma basta crearsi una breccia in quest'immagine di stereotipata perfezione, per scoprire quanta ricchezza ha ancora il popolo della Grecia da offrire. Se da un lato è sfumata quell'apparente calma da paradiso perduto, in Grecia si è invece mantenuto uno stile di vita, per così dire epicureo, che si manifesta nei più piccoli gesti quotidiani e pervade l'aria inebriando il turista che per la prima volta visita la Grecia. Nei caffè sempre super affollati della Grecia, nelle strade della Grecia brulicanti di gente, nella proverbiale lentezza e tranquillità con cui si affronta ogni problema, riaffiora sempre quello spirito godereccio e imperturbabile del tipico uomo in Grecia, riassumibile nella formula non fare oggi quello che potresti fare domani!, e ogni occasione diventa una festa. Intatta si è inoltre conservata l'accoglienza riservata allo straniero in Grecia, il calore dell'ospitalità per cui questo popolo si è sempre distinto. Dai tempi di Omero a oggi, che si nasconda o meno un dio dietro la figura dello sconosciuto, l'ospite è trattato col massimo rispetto. Perché in fondo, è solo dal confronto con l'alterità che si può prendere maggiormente coscienza della propria identità. Se ami la cultura classica e vuoi visitare quei luoghi di interesse archeologico che hanno dato vita alla nostra cultura e civiltà di oggi ;se sei un appassionato di mare e di sole, di una luce accecante e di paesaggi mozzafiato ; se ti piace la vita all'aperto, i bazar e i mercatini di ogni genere, compreso il mercato di generi alimentari dai profumi orientali inebrianti. Se ti piace la vita 24 ore non stop, i localini di ritrovo, i baretti e i ristoranti sul mare, i locali dalla musica assordante e le danze coinvolgenti che riducono a zero le tue difese di perbenismo; se ti piace la buona cucina e il pesce dal sapore unico dell'Egeo; se vuoi farti dei nuovi amici che nella loro spontaneità ti apprezzeranno per quello che sei; se vuoi sentire il calore e l'ospitalità di un popolo che ancora nel terzo millennio considera lo straniero sacro, se non sei mai stato in Grecia visitala e ci tornerai di sicuro!